Alessio inizia a ballare danze standard all’età di 6 anni fino ad arrivare nella massima categoria all’età di 18 conquistando tanti trofei nazionali e internazionali. Nel suo percorso di laurea in Ingegneria a Firenze inizia a lavorare in una scuola di ballo, ed è lì che conosce Aretuza e il Tango. Il suo Tango è caratterizzato da una grande musicalità, da una ricerca continua dell’improvvisazione e della qualità del movimento.

Si può insegnare a uno studente una lezione al giorno; ma se gli si insegna la curiosità, egli continuerà il processo di apprendimento finché vive.
(Argilla P. Bedford)